La gambe pesanti

Glamour in Cucina – Part 17
13 Settembre 2019
Glamour in Cucina – Part 18
13 Settembre 2019

Buongiorno,
oggi vi vogliamo parlare di un problema che riguarda molte donne..
Le gambe pesanti..

Le gambe possono risultare stanche o pesanti dopo uno sforzo fisico eccessivo; tuttavia, quando tale sensazione compare o persiste a riposo, potrebbe essere la spia di una condizione patologica sottostante.
Di solito, quando il sintomo è ricorrente, esiste un problema della circolazione sanguigna.
Un senso di peso agli arti inferiori può dipendere anche dal linfedema, cioè da un accumulo di liquidi nello spazio interstiziale dovuto a un’insufficienza del sistema linfatico.

Le cause delle gambe pesanti sono da imputare non tanto all’apparato muscolare ma a quello circolatorio.Il problema delle gambe pesanti è causato nella quasi totalità dei casi da problemi del sistema venoso, si parla quindi di insufficienza venosa.
Le vene sono, infatti, responsabili del trasporto del sangue dalla periferia (gambe, mani, …) al cuore. A volte, il sistema venoso diventa meno performante, si avrà quindi un difficoltoso ritorno del sangue verso il cuore. Si assiste allora ad una stagnazione del sangue nelle gambe con conseguente edema, crampi, dolori, iperpigmentazione della cute, formicolio e alterazione della sensibilità delle gambe e dei piedi,

Ricordiamo, inoltre, che la circolazione venosa è spesso legata al sistema ormonale, infatti le donne sono più predisposte a questo tipo di problema, in vero durante il ciclo mestruale, i dolori alle gambe sono spesso frequenti.

principali fattori di rischio di gambe pesanti sono:
Familiarità con disturbi micro circolatori. Spesso questi problemi sono riconducibili ad una predisposizione genetica che può manifestarsi nel corso degli anni in seguito ad episodi specifici. Non a caso il problema di gambe pesanti e affaticate, spesso si presenta a più membri della stessa famiglia.
Cattiva alimentazione. Chi non segue una buona alimentazione ma anzi, di frequente esagera nel consumare cibi ricchi di grassi e poveri di fibre, con il tempo andrà in contro ad un aumento di peso e alla formazione della ritenzione idrica, questo inevitabilmente si rifletterà in modo negativo sul benessere delle gambe rendendole sempre più vulnerabili all’ affaticamento.La carenza di fibre, inoltre, ostacola il transito intestinale contribuendo alla sensazione di pesantezza agli arti inferiori.
Vita sedentaria. E’ risaputo che chi conduce una vita sedentaria o anche chi per lavoro deve passare molto tempo seduto o in piedi, lamenta questo tipo di problema allegambe. Questo accade perché tali abitudini favoriscono la stasi del sangue nelle vene delle gambeinnescando lo sviluppo di disturbi venosi.
Trombosi venosa profonda. Se una o più vene in profondità sono parzialmente ostruite da un coagulo, questo comporterà molti disturbi all’arto coinvolto che risulterà duro, gonfio, caldo e molto dolente.
È importante aggiungere che le persone che hanno il diabete, i fumatori e chi indossa vestiti molto aderenti spesso hanno problemi di circolazione nelle gambe.

Consigli:
– un po’ di movimento
– per chi svolge un lavoro che lo porta a stare per molte ore seduto o in piedi ,consigliamo di alzarsi ogni 30 minuti per sgranchire i muscoli e di alzarsi sulle punte dei piedi per circa 30 volte ogni ora. Suggeriamo, inoltre, di introdurre l’attività fisica nel tempo libero
– bere tanta acqua: per agevolare la circolazione è opportuno bere almeno 1,5 o 2 litri di acqua al giorno. In questo modo sarà possibile contrastare la pesantezza delle gambe grazie alla sue capacità di idratare e depurare l’organismo
– alimentazione corretta: una dieta equilibrata è fondamentale per sentirsi informa ed energici, per di più, è d’aiuto inserire nell’alimentazione cibi ricchi di vitamina C e bioflavonoidi, indicati per favorire l’elasticità delle pareti venose e il benessere circolatorio. Non dimentichiamo che è importante ridurre il consumo di sale o di cibi che ne contengono quantità elevate, per limitare la ritenzione idrica e la cellulite

Un rimedio naturale:
– per favorire la circolazione e rinforzare i capillari si possono assumere integratori alimentari naturali che si avvalgono delle proprietà salutari delle piante, come il Ginkgo Biloba, l’Ippocastano il Mirtillo nero, la Vite Rossa, Rusco, Centrella e Ananas

Da noi ogni trattamento corpo è mirato al benessere della persona..

Per avere maggiori informazioni:
Chiamaci al 3396316936
Vieni a trovarci nel Nostro Istituto di Bellezza in Viale Asiago 12, Mantova
Visita il nostro sito www.esteticaglamourmantova.it

Staff Glamour..♥️

Call Now Button